Il Blog dei Gatti

ABISSINO: Gatto o puma in miniatura?

Condividi con:

L’Abissino è un gatto veloce, agile e sempre all’erta. Sembra davvero un puma in miniatura. Ha una muscolatura ben sviluppata, ma i suoi movimenti sono leggeri ed eleganti. E’ originario dell’Etiopia da cui prende il nome. Scopriamo tutto su di lui in questo articolo.

STORIA DELL’ABISSINO

Tra tutte le razze di gatto addomesticate, quella dell’abissino è in assoluto una delle più antiche. Un’antica leggenda lo vorrebbe come diretto discendente del gatto dell’antico Egitto, cui peraltro somoglia molto stando alle pitture murali trovate in tombe e templi egizi. Il nome fa effettivamente riferimento al luogo di origine, piuttosto a quello da cui fu importato il primo esemplare, giunto in Inghilterra alla fine della guerra di Abissinia nel 1868.

Nel nostro paese e negli stati europei risulta poco diffuso. Negli Stai Uniti invece è addirittura tra le 10 razze piu’ comuni. Nelle regioni Nord-Americane addirittura è nella top 5.

ABISSINO GATTINO
pic from: aby_almaty

CARATTERE

Il gatto Abissino è parecchio vivace, curioso ed è iperattivo. Dimostra una profonda affezione verso il suo padrone ed interagisce volentieri con tutti membri della famiglia. Ama la compagnia di grandi e piccini, dei suoi simili e anche dei cani. Estremamente curioso, potete star certi che nessun angolo della vostra casa rimarrà inesplorato ma è così agile e leggiadro che difficilmente capiterà che faccia cadere qualcosa. Ama controllare la situazione dall’alto per cui non stupitevi se lo vedete acciambellato in cima ad un armadio o un frigorifero. Il carattere mite e giocoso lo rende un compagno ideale per ogni membro della famiglia.I bambini lo adoreranno e starà bene anche con altri animali della casa.

STANDARD DI RAZZA ABISSINO

TESTA

  • FORMA: La forma della testa deve essere cuneiforme e di proporzioni medie. Deve essere più larga nella parte superiore e il suo contorno dovrà essere grazioso e morbido.
  • NASO: Il naso deve avere una lunghezza media, così da presentare la testa, guaardata di profilo, una curva addolcita a livello degli occhi.
  • MENTO: Il mento deve essere forte e sviluppato bene.
  • MUSO: Il muso non deve assolutamente essere appuntito. Il muso arrotondato è determinato da una lieve demarcazione fra lo zigomo e il portabaffi.

ORECCHIE

  • FORMA: Le orecchie devono essere abbastanza grandi e larghe alla loro base.
  • PIAZZAMENTO: Devono essere ben distanziate tra loro ed all’erta. La loro punta deve essere arrotondata e deve avere la cosiddetta “impronta di pollice” sul lato esterno (thumb print). I ciuffi di pelo all’estremità delle orecchie, inoltre, risultano un plus.

OCCHI

  • FORMA: Gli occhi devono essere ben distanziati tra loro, grandi e a mandorla.
  • COLORE: Gli occhi devono presentare un colore intenso, netto e puro. I colori sono l’ambra, il giallo e il verde. Devono essere espressivi ed il loro contorni devono avere lo stesso colore del ‘ticking’.

COLLO

  • Il collo del gatto Abissino deve risultare ‘aggrazziato’.

CORPO

  • DIMENSIONE: La dimensione del corpo deve essere definita come media.
  • STRUTTURA: Deve riportare una buona profondità toracica. Risultare agile e muscoloso, corpo solido e vigoroso. Corporatura media e anche lunghezza media.

ZAMPE

  • ZAMPE: Le zampe devono essere sottili e lunghe, comunque in proporzione al corpo. Muscolose.
  • PIEDI: I piedi devono risultare ovali e piccoli.

CODA

  • La coda deve essere larga alla base. Poi affusolata e abbastanza lunga.

MANTELLO

  • Il mantello deve essere ben aderente al tatto, corto, compatto e fine.

NOTE

Lo standard di razza del gatto Abissino ammette del pelo di colore bianco solamente intorno alle narici e sul mento.

DIFETTI CHE IMPEDISCONO IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI STANDARD DI RAZZA

  • TESTA: La testa di tipo siamese o testa rotonda
  • MANTELLO: Il sottopelo troppo scuro, troppo chiaro o troppo grigio. Assenza, del tutto o in parte, del ticking nelle parti predefinite.

Standard di razza – Fonte F.I.F.E

FORSE NON SAPEVI CHE…

  • La sua taglia è media e si aggira intorno ai 5 kg.
  • Gli occhi dell’abissino sono grandi e a mandorla ed hanno un colore unico che puo’ variare dal dorato o ambrato al verde.
  • Questa razza geneticamente è incline a gengivite.
  • Il pelo dell’abissino è definito corto, ma è abbastanza alto da permettere di avere due o tre bande colore. Questa proprietà che lo caratterizza viene chiamata “ticking“, cioè alternanza di bande chiare e scure su ciascun pelo.
  • Questa razza riporta una variante a pelo lungo, il gatto Somalo.
ABISSINO GATTO OCCHI GIALLI
pic from: cotangens_abycat
Condividi con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *