Il Blog dei Gatti

APERTURA “MUSEO DEL GATTO NERO”

Condividi con:

I gatti al giorno d’oggi sono i nostri animali domestici preferiti insieme ai cani. Purtroppo non è sempre stato cosi e i nostri cari felini, soprattutto quelli neri, nelle passate epoche sono stati addiriuttuta oggetto di persecuzione. Finalmente pero è arrivato il loro riscatto e ora aprirà un intero museo dedicato solo a loro.

MUSEO DEL GATTO NERO

museo gatto nero opera
pic from: angierozelaar

Il giorno 17 novembre è proclamato il “Gatto Nero Day”. Non poteva essere scelta data migliore per inaugurare il primo Museo Internazionale del Gatto Nero. Il Museo si trova a Napoli, esattamente al Vomero. Grazie all’opera dell’Aidaa, l’associazione italiana difesa ambiente e animali, che ha investito e si è battuta anche in favore di uno degli animali presi più di mira nelle passate epoche.

Il fautore dell’iniziativa artistica è Lorenzo Croce. Questi ,intervistato da alcuni gionalisti, garantisce che il museo sarà allestito con centinaia di opere diverse. Si potranno ammirare quadri, sculture, foto e poesie dedicate esclusivamente al gatto nero. Pezzi d’arte e di storia che ripercorrono tutte le epoche che hanno segnato la storia di questo animale. Ci sarà una sezione che ripercorrerà il Medioevo, quando questo animale era condiderato la reincarnazione del demonio e veniva ucciso sul rogo insieme alle donne accusate di stregoneria. Ci saranno altre opere e spazi dove questo animale esprime un concetto di amore e felicità, parliamo della nostra epoca dove fortunamtamente ha acquistato le giuste tutele.

Inaugurazione 17 settembre 2019. Vomero. Napoli.

museo gatto nero fotografia
pic from: canela_lagata

In occasione dell’apertura ci saranno ospiti vari. Artisti presenzieranno insieme alle loro opere, si potranno ascoltare le ragioni di tre famosi “Jettatori” napoletani per i quali il gatto nero non è fonte di sfortuna, ma di estremo affetto e felicità. Chiaramente all’ inaugurazione non mancheranno i piccoli felini ad allietare con le loro fusa bambini e visitatori. Sarà aperta un’area apposita dove interagire con i gatti, chiaramente tutti dal mantello nerissimo.

Condividi con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *