MORSO DI VIPERA: Come soccorrere il gatto

Condividi con:

Il morso della vipera rappresenta un grave pericolo per i gatti che abitano in campagna. Ragioniamo su come agire in questa eventualità.

MORSO DI VIPERA

Le vipere rappresentano un insidia per i gatti che hanno la fortuna di scorazzare per le campagne e per i boschi. I nostri amici per natura sono attirati da tutto cio’ che è filiforme e si muove. Quindi anche da animali come i serpenti.
I gatti infilano le zampe e il naso negli anfratti e nei cespugli dove questi rettili solitamente hanno la tana. La loro natura di infallibili cacciatori li fa avere riflessi fulminei, ma a volte puo’ andar male e possono ricevere un morso.

Oltre che velenoso il morso della vipera è molto doloroso. L’animale, se non muore sull’istante, incomincia a gemere in maniera disperata.
La gravità del morso dipende anche dalla zona del corpo colpita. Dipende se la parte morsa ha una circolazione sanguigna più o meno abbondante, dalla quantità del veleno inoculato, dalla specie a cui appartiene la vipera. La pericolosità puo’ dipendere anche dall’ipersensibilità individuale al veleno e dall’età e dalla taglia del gatto. La zona colpita appare tumefatta, calda, dolente. Guardando attentamente si possono individuare i due fori provocati dai denti del serpente.

morso di vipera pericolo gatto
pic from: my_beautiful_pack

SOCCORSO DEL GATTO

Una volta individuato il punto del morso serve soccorrere immediatamente il gatto per impedire al veleno di propagarsi. Serve stringere un laccio, anche di fortuna, sopra la ferita per fermare la circolazione arteriosa. Attenzione ad allentarlo 1 volta ogni 5 minuti. A questo punto, in attesa dei soccorsi che avremo chiamato precedentemente, avendo abbastanza sangue freddo si potrebbe incidere un taglio a croce profondo 2-3 mm sulla ferita. Schiacciando la parte con le dita in modo da far sanguinare la ferita si puo’ cercare di far fuoriuscire parte del veleno iniettato.

Se si è in possesso di una cassetta pronto soccorso veterinario con all’interno un siero, si puo’ iniettare metà della fiala attorno alla ferita e, dopo 10 minuti se non si sono verificate reazioni allergiche, l’altra metà per via intramuscolare .Nel caso in cui i soccorsi veterinari non siano ancora arrivati valutare di trasportare il gatto al centro piu’ vicino per le prime cure.

morso di vipera pericolo gatto
pic from: andisuryluna
Condividi con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *