Il Blog dei Gatti

Il gatto che non sapeva saltare. Libro di C.Rizzacasa

Condividi con:

Nella nostra categoria “Libri” diamo spazio alla lettura riguardante i nostri amici felini. In questo articolo consigliamo la lettura di un libro di Costanza Rizzacasa D’orsogna intitolato “La storia di Milo. Il gatto che non sapeva saltare”. Buona lettura.

IL GATTO CHE NON SAPEVA SALTARE: LIBRO

• Autore
Costanza Rizzacasa D’orsogna
 Titolo
La storia di Milo. Il gatto che non sapeva saltare
• Genere
Romanzo
• Anno
2018

TRAMA

Milo è un gattino nero, nato per strada in circostanze travagliate. La solitudine lo costringe a crescere in fretta, anche se appare tanto fragile e minuto. E con quel difetto, per di più, di camminare a zig-zag, tutto traballante. Ma lui non si sente diverso dagli altri e, in una notte di temporale, decide di provarci: di darsi lo slancio verso la grande avventura della vita.

L’incontro con una ragazza – che forse aspettava proprio lui – gli rivelerà il significato della parola casa. Con affetto e pazienza, la mamma umana lo sosterrà nei suoi goffi tentativi di imparare a saltare. Intorno a loro, tanti nuovi amici: il gabbiano Virgilio, lo scorpioncino G-Attila, il riccio Giulia, l’astice senza una chela… Grazie a tutti loro, Milo scoprirà che si può trasformare la fragilità in forza e che non c’è molta differenza tra essere diverso e essere speciale. 

IL GATTO CHE NON SAPEVA SALTARE: STRALCIO PRIMO CAPITOLO

Il parto, quella notte, fu terribile. Non li sentiva più da tante ore; sapeva, anche se figli non ne aveva mai avuti, che qualcosa non andava. Aveva trovato riparo in un’aiuola, dove un salumaio, mosso a compassione, le aveva portato dell’acqua e un po’ di lardo, due fogli di giornale. «Presto, presto, mangia» le aveva detto.

“Presto, presto” si ripeté lei. “Devo far presto, altrimenti questi figli mi moriranno dentro.”

Il dolore era fortissimo, e lei ricordò un’altra notte, di un paio di mesi prima, quando era stata attaccata da un gattone rossiccio. Aveva gridato, ma nessuno era arrivato in suo soccorso, nessuno l’aveva salvata. Ora, però, non doveva pensarci.

il gatto che non sapeva saltare (copertina)
il gatto che non sapeva saltare (copertina)

Puoi acquistarlo su AMAZON cliccando questo link:

Cerca altri titoli nella sezione “LIBRI”

Condividi con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *