INIEZIONE AL GATTO: FACILE A DIRSI ED A FARSI

Condividi con:

Per curare i nostri amati amici a quattro zampe può capitare di dovergli fare un iniezione. La premessa è sempre quella di rivolgersi al proprio veterinario ma a volte la cura casalinga si rende necessaria. La pratica risulta comunque semplice e alla portata di ogni padrone. In questo articolo possiamo avere indicazioni sui due tipi di iniezioni possibili.

INIEZIONE SOTTOCUTANEA

iniezione gattino
pic from: salusvet.veterinario.trecate

L’iniezione sottocutanea principalmente è utilizzata per somministrare al gatto farmaci in dosi non massicce. Il nostro consiglio è quello di utilizzare una siringa ad ago corto, come quelle per l’insulina.

Una volta preparata la siringa contenente il farmaco e preparato del cotone imbevuto di disinfettante si deve avvicinare il gatto. Usiamo molta cautela. Rimaniamo calmi e parliamogli dolcemente se è poco tranquillo. Prima di iniettare assicuriamoci che l’ago sia libero e che non ci siano bollicine d’aria all’interno. Basterà rivolgere la siringa verso l’alto e far fuoriuscire qualche goccia di liquido. La parte del corpo indicata per questa operazione è il costato. Serve sollevare con due dita un “pizzicotto” di pelle e, dopo averla disinfettata, infilare l’ago parallelamente al pavimento. A questo punto iniettare il farmaco con velocità costante. Terminato possiamo massaggiare per qualche secondo la zona.

INTRAMUSCOLARE

L’esecuzione dell’iniezione intramuscolare necessita sicuramente di piu’ attenzione rispetto a quella sottocutanea. La scelta della siringa ricadrà su una standard, ad ago lungo. Preventivamente preparato tutto, avviciniamo il nostro animale con dolcezza. Posizioniamolo su un tavolo e tranquillizziamolo. La zona da scegliere sarà la parte posteriore della coscia, a metà tra il bacino ed il ginocchio. Questa è la posizione di una grande massa muscolare del gatto. Teniamo il gatto fermo. Ottima è la posizione da sdraiato. Dopo aver disinfettato la parte infilare lentamente l’ago nel muscolo. Importante assicurarsi di non aver preso un vaso sanguigno. Per farlo tirare lo stantuffo per constatare la presenza di sangue. Iniettare il farmaco con velocità costante. Terminato, sfilare l’ago e disinfettare. Anche in questa occasione possiamo massaggiare per qualche secondo.

iniezione maine coon
pic from: salusvet.veterinario.trecate
Condividi con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *