LAVARE IL GATTO: è davvero necessario?

Condividi con:

Può sembrare una domanda stupida se lavare il gatto sia necessario o meno. Iniziamo questa introduzione con una premessa allora. I gatti sono animali pulitissimi ed hanno standard personali di igiene molto alti. Trascorrono fino alla metà del tempo in cui sono svegli a provvedere alla loro toelettatura. Quindi hanno davvero bisogno di un umano che gli faccia un bagno? In questo articolo approfondiamo l’argomento con le dovute considerazioni.

lavare il gatto
lavare il gatto in casa

LAVARE IL GATTO E’ NECESSARIO?

La considerazione è questa: a grandi linee, la maggior parte dei gatti a pelo corto non richiede bagni regolari. A causa delle loro abilità di toelettatura avanzate , i gatti domestici (almeno, la varietà a pelo corto) generalmente non necessitano di essere lavati regolarmente.

Tuttavia, possono sorgere circostanze speciali che richiedono il bagno del gatto . Ad esempio, il tuo gatto potrebbe essersi sporcato mentre utilizzava la lettiera. Potrebbe aver bisogno per varie ragioni di un bagno anti-pulci . In generale, un gatto a pelo corto oltre motivi del genere verosimilmente non avrà mai bisogno di una bagno.

D’altra parte, alcuni tipi di gatti potrebbero aver bisogno di bagni regolari o semi-regolari. Ad esempio, i gatti a pelo lungo potrebbero non essere in grado di governare quanto è necessario per mantenere puliti i loro folti mantelli. Questi gatti potrebbero richiedere un bagno più frequente rispetto alle loro controparti a pelo corto. Alcuni problemi di salute, inoltre, possono contribuire a formare un pelo più grasso o opaco. Il che potrebbe voler dire che è necessario un bagno più regolare.

Se proprio devi lavare il gatto, non preoccuparti, non sarà difficile (certo, ci vorrà una minima collaborazione da parte del tuo amico con la coda). Abbiamo un tutorial su come lavare gattini e gatti che potrà guidarti in questa operazione. Tutto in modo sicuro, rapido e “relativamente” indolore. TUTORIAL: Come fare un bagno a un gatto

NOTA IMPORTANTE. Il pelo e la pelle del gatto vanno trattati con prodotti specifici per felini o, ancora meglio, specifici per la propria razza. Gli shampoo e i saponi devono essere sicuri e di buona marca per evitare qualsi tipo di problematica. Sulla nostra pagina Influencer di Amazon abbiamo selezionato prodotti per ogni esigenza e per tutte le tasche. Questo il link alla nostra pagina: LMC AMAZON.

CONCLUSIONE SUL LAVARE I GATTI

Tieni presente che un bagno eccessivo non è solo stressante per i gatti, ma può anche rendere la loro pelle secca, screpolata e pruriginosa. Quindi NON lavare il gatto se non sei certo che sia davvero necessario.

Se non sei sicuro se vada lavato il gatto e/o di quanto spesso il tuo amico a quattro zampe abbia bisogno di essere lavato, è sempre una buona idea consultare il veterinario. Il medico è l’unico che ha le competenze adatte a determinare le esigenze di bagno del gatto. Il veterinario lo stabilirà valutandolo in base al tipo di mantello, ai problemi di salute, allo stile di vita del gatto, alla razza e ad ogni altra considerazione specifica, sempre a tutela del suo benessere.

lavare il gatto
lavare il gatto bagno
Condividi con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *